Investigazioni digitali

BD Service svolge investigazioni digitali con il supporto di strumenti di ultima generazione e l’aiuto di analisti in grado di individuare elementi utili allo svolgimento del processo. Tali analisi vengono effettuate su sistemi mobili, telefoni fissi, server e client quali Windows, Apple e Linux. In questa maniera è possibile acquisire anche informazioni non più disponibili.

A chi possono servire le investigazioni digitali?

Tali procedure d’investigazione possono rivelarsi utili in molte situazioni differenti. In genere, a richiederle sono le aziende che sospettano fughe di dati attraverso software specifici o che hanno la necessità di reperire da un dispositivo dati persi o cancellati.

Investigazioni digitali su singole persone

I processi d’investigazione digitale possono riguardare anche singoli individui. È il caso, ad esempio, dei candidati ad una posizione lavorativa. Grazie a queste procedure è possibile raccogliere informazioni utili circa il passato di una persona. Per farlo, si ricorre alle cosiddette fonti aperte, ovvero ai profili social, alle banche dati online liberamente consultabili, ai database che riportano informazioni di natura istituzionale e agli archivi a pagamento.

Tali informazioni vanno raccolte nel rispetto della privacy del soggetto monitorato, quindi vengono trasferite su appositi sistemi di elaborazione dati. Tutte le prove raccolte possono essere utilizzate in sede di giudizio, a meno che il proprio avvocato di fiducia non dia parere negativo.

Contattaci

Chiama ora!
Contact form
close slider