Perizie foniche

BD Service mette in campo periti e consulenti esperti per la redazione di perizie foniche accurate. Il servizio può essere richiesto sia ad uso privato che legale e viene svolto da tecnici ed ingegneri del suono mediante tecniche e strumentazioni all’avanguardia.

BD Service è disponibile per perizie tecniche tese a valutare:

  • manipolazioni dell’audio;
  • identificazione del parlante mediante comparazione;
  • pulitura delle tracce audio con eliminazione dei rumori;
  • acquisizione del saggio fonico;
  • comparazione e riconoscimento della voce del parlante.

In cosa consiste una perizia fonica

Una perizia fonica inizia con una diagnosi qualitativa e quantitativa dei file disponibili. Per le registrazioni ambientali o le intercettazioni, si procede alla pulizia del materiale audio e all’eliminazione dei disturbi presenti nella registrazione, quindi all’analisi e all’eventuale comparazione dei file. Eventualmente, si effettuano la trascrizione degli stessi e la verifica del soggetto che parla, ove richiesto.

Esistono differenti tipologie di perizie foniche, scelte in base alle esigenze del cliente o della difesa.

L’ascolto soggettivo, ad esempio, consiste nel riascolto scrupoloso del materiale audio all’interno di studi professionali, utilizzando determinate caratteristiche acustiche che ne consentono un’analisi ottimale.

Può essere richiesta anche la rappresentazione grafica del segnale: in questo caso, oltre all’ascolto delle tracce audio, viene effettuata la rappresentazione grafica del segnale mediante appositi macchinari. Questo tipo di perizia permette di verificare sezioni di file audio e di determinare la presenza di eventuali anomalie.

L’analisi degli spettrogrammi consente, invece, di visualizzare il suono attraverso grafici che riportano la frequenza e l’intensità del suono. Gli spettrogrammi possono essere comparati tra loro e risultano particolarmente utili, ad esempio, nel riconoscimento della voce del parlante.

Anche l’analisi delle formanti (bande di intensità e frequenza) consente di ottenere valori grafici e numerici utili alla comparazione e alla valutazione di voci e suoni.

Un’altra tecnica utile ai fini investigativi e processuali è il saggio fonico. Questo consiste nella comparazione di una registrazione della voce con un documento audio e viene effettuata all’interno di uno studio fonico, allo scopo di risalire all’identità del parlante.

Contattaci

Chiama ora!
Contact form
close slider